Che università fare? Gli strumenti che pochissimi conoscono

By: Paolo0 comments

Condividi questo articolo!

Che università fare? Questa la domanda che molti studenti delle scuole superiori si pongono e, visto che maggio si avvicina e le università aprono le iscrizioni proprio in questi giorni, in moltissimi hanno scritto sui canali di Talents Venture per chiedere informazioni sul futuro percorso universitario.

Che università fare… La nostra risposta?

Per scegliere “che università fare” un approccio strutturato è la migliore opzione… e ci sono alcuni strumenti che nessuno conosce! Ma andiamo per ordine.

Scegliere l’università infatti è una scelta che rivoluziona la vita e, al pari di qualsiasi altra decisione cruciale, richiede una pianificazione accurata. Lasciare al caso alcune variabili o effettuare scelte in maniera inconsapevole è, quasi sempre, una delle cause principali del fallimento di un percorso di istruzione. Seguire uno schema ben definito e strutturarne analiticamente i passaggi può rappresentare invece una tattica vincente.

Per capire davvero che università fare, una delle risorse più utilizzate, apprezzate e richieste dagli studenti è proprio il Talent Canvas una strategia d’azione potente e facilmente applicabile da chiunque per scegliere un corso universitario, elaborata dal Team di Talents Venture dopo migliaia di incontri con gli studenti, universitari e delle scuole superiori!

L’obiettivo del Talent Canvas è portare lo studente a scegliere un corso universitario consapevolmente e massimizzare le sue probabilità di successo!

 

Cercare corsi ed università? Lo strumento super utile che pochissimi conoscono

Tra le varie utilissime fonti raggruppate e spiegate nel Talent Canvas c’è n’è una importantissima, uno strumento molto utile che pochissimi conoscono… UniversItaly! Universitaly è il portale del MIUR, creato appositamente per accompagnare gli studenti nel loro percorso di studi. In poche parole per aiutare gli studenti a dare una risposta alla difficile domanda “Che università fare?”

Il sito è una vera e propria porta d’ingresso che permette di entrare nel mondo dei corsi di laurea e istruzione superiore in Italia. È rivolto agli studenti e alle famiglie, agli studenti universitari che vogliono continuare gli studi, alle scuole superiori che vogliano monitorare la propria didattica e infine alle Università che vogliono proporre in maniera chiara e funzionale la propria offerta formativa. Una comunicazione esaustiva, precisa e sempre aggiornata che permette di dare informazioni utili in maniera semplice ed efficace.

 

Come funziona Universitaly?

E’ semplicissimo!

Step 1. Tra le varie funzioni di UniversItaly una delle più utili è sicuramente quella che permette di navigare tra l’offerta formativa dei diversi atenei italiani all’interno di un’unica piattaforma. Quindi non serve dover visitare il sito di ogni singolo ateneo per scoprire quali siano i corsi di laurea offerti.

Attraverso questo strumento è possibile identificare i corsi universitari offerti, avendo la possibilità di filtrare i contenuti a seconda di diverse variabili, come la Tipologia di Laurea (Triennale, Magistrale o Magistrale a Ciclo Unico), l’Area, la città dove studiare e l’Università. Universitaly vi eviterà di dover visitare i diversi siti degli atenei che, spesso, sono poco fruibili e molto dispersivi.

Step 2. Una volta che si saranno selezionate dai menù a tendina le opzioni desiderate, si otterrà una lista di corsi rispondente alle proprie preferenze.

A questo punto sarà possibile esplorare in dettaglio ogni singolo corso di laurea cliccando sulla “Scheda del Corso” o sulla “Scheda Sintetica”. All’interno di questa sezione è possibile reperire informazioni utili come il numero di laureati negli ultimi anni, il tasso di occupazione dei corsi di laurea, le conoscenze richieste per l’accesso, gli sbocchi occupazionali previsti per i laureati, gli insegnamenti impartiti e così via.

Condividi questo articolo!

Related post

Leave A Comment